Aforismi: William Shakespeare Citazioni Famose

Citazioni Famose "William Shakespeare" - Aforismi

Ama tutti, credi a pochi e non far del male a nessuno.

Ho superato quelle mura con le ali leggere dell'amore poiché non v'è ostacolo di pietra che possa arrestare, il passo dell'amore...

L'amor di sé resta il valore più prezioso.

Ma tu chi sei che avanzando nel buio della notte inciampi nei miei più segreti pensieri?

Noi sappiamo ciò che siamo ma ignoriamo ciò che possiamo essere.

Non è mai notte quando vedo il tuo volto; perciò ora a me non sembra che sia notte, nè che il bosco sia spopolato e solitario, perchè per me tu sei il mondo intero; chi potrà dunque dire che io sono sola se il mondo è qui a guardarmi?

Presta a tutti il tuo orecchio, a pochi la tua voce.

Quando non sarai più parte di me ritaglierò dal tuo ricordo tante piccole stelline, allora il cielo sarà così bello che tutto il mondo si innamorerà della notte.

Succeda quel che succeda, i giorni brutti passano esattamente come tutti gli altri.

Vi è qualche particella di bene anche nelle cose peggiori, sta agli uomini saperla attentamente estrarla.

Nessun commento:

Posta un commento