Aforismi: Pitagora Citazioni Famose

Citazioni Famose "Pitagora" - Aforismi

Al suo livello più profondo, la realtà è la matematica nella natura.

Alla maggior parte degli uomini e delle donne non è data, né per nascita né coi propri sforzi, la possibilità di diventare ricchi e potenti, mentre il sapere è alla portata di chiunque.

Coloro che uccidono gli animali e ne mangiano le carni saranno più inclini dei vegetariani a massacrare i propri simili.

Comuni sono i beni degli amici.

Degli umani contratti altri s’incidono in tavole, ed altri in colonne, ma il coniugale contratto si sanziona nei figli.

Dei dolori che toccano in sorte agli uomini, sopporta la tua parte con pazienza.

Fintanto che l’uomo continuerà a distruggere gli esseri viventi inferiori, non conoscerà mai né la salute né la pace. Fintanto che massacreranno gli animali, gli uomini si uccideranno tra di loro. Perché chi semina delitto e dolore non può mietere gioia e amore.

Impara a dominare il ventre, il sonno, il sesso e l’ira.

L’anima può elevarsi al fine di unirsi al divino.

Le ricchezze, ama sia acquistarle sia perderle!

Nei rapporti con gli altri non comportarti in modo da renderti nemici gli amici, ma da farti amici i nemici.

Non comportarti impudentemente con nessuno.

Non chiamare gli dei a testimoni dei tuoi giuramenti, ma cerca di rendere te stesso degno di fede.

Non consumare il tuo cuore con affanni e dolori.

Non mangiare il tuo cuore.

O miei simili, non profanate il vostro corpo con cibi peccaminosi. La terra offre un’abbondante riserva di ricchezze, di cibi innocenti, e vi offre banchetti che non comportano uccisioni o spargimento di sangue.

Porgi aiuto alla legge, fà guerra alla illegalità; non rovinare né danneggiare la pianta coltivata, né l’animale che non arrechi danno all’uomo.

Quando sei in preda all’ira non fare e non dire niente.

Rifletti, prima di agire, per non fare cose insensate.

Sia esposto al pubblico biasimo, con una legge chiara e precisa, il padrone che non cura e lascia incolto il proprio campo.

Tieni sveglie le leggi, perché il sonno le uccide. Dà vita ai buoni esempi: sarai esentato dallo scrivere delle buone regole.

Tutto è numero.

Uomo che ami parlare molto: ascolta e diventerai simile al saggio. L’inizio della saggezza è il silenzio.


La Scuola di Pitagora: I Versi d'Oro
con un sagio introduttivo sul pitagorismo, a cura di J.Evola
Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

I Versi Aurei, I Simboli, Le Lettere

Il Messaggio Di Pitagora
Il pitagorismo nel tempo
Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

Nessun commento:

Posta un commento